Sezione Civile

Sezione Civile:

  • BARILE Dott. Carlo   (Giudice Togato)
    Sede: VIA LIMBARA N.1
    Piano: Secondo
    Materie di Competenza:
    CAUSE CIVILI ORDINARIE
    PROCEDIMENTI CAUTELARI ANTE CAUSAM
    ACCERTAMENTI TECNICI PREVENTIVI
    DECRETI INGIUNTIVI
    RICHIESTE SOSPENSIONE DELIBERE CONDOMINIALI ex 615 primo comma CPC, APPELLI DEL GIUDICE DI PACE
    RECLAMI AL COLLEGIO
    PROCEDIMENTI GIA’ DI COMPETENZA DEL TRIBUNALE PER I MINORENNI e PROCEDIMENTI IN MATERIA DI FAMIGLIA
    SEZIONE AGRARIA
    SEPARAZIONE E DIVORZI
    INTIMAZIONI DI SFRATTO

    Giorni di udienza:
    MONOCRATICO CIVILE:
    1°, 2°, 3°, 4° mercoledì e 1°, 2° 3° venerdì del mese
    (udienze di prima comparizione e di sfratto: 2° e 4° mercoledì del mese)

    RECLAMI AL COLLEGIO E PROCEDIMENTI IN MATERIA DI FAMIGLIA: 2° e 4° martedì del mese

    AGRARIA: 4°martedì del mese

    INTIMAZIONI DI SFRATTO: 2° e 4° mercoledì del mese
    Informazioni:
    aggiornato con variazione tabellare del 8/11/2017


    REGOLAMENTAZIONE DELLA TRATTAZIONE DEI PROCEDIMENTI
    Ai fini di una più corretta, ordinata e disciplinata gestione delle udienze, ai sensi dell’art 127 c.p.c., il sottoscritto Carlo Barile, giudice civile presso il Tribunale di Tempio Pausania, ritiene opportuno regolamentare la trattazione dei procedimenti allo stesso assegnati nel modo seguente:

    a)I fascicoli di ogni udienza sono lasciati sul tavolo che si trova di fronte alla porta dell’ufficio del sottoscritto, affinché gli avvocati inizino la verbalizzazione;

    b)Se il fascicolo non si trova sul predetto tavolo, lo stesso (a meno che non risulti smarrito) è nella stanza del giudice e in tal caso si provvederà alla verbalizzazione telematica;

    c)Gli avvocati sono pregati di non recarsi in udienze di altri giudici portando con sé i fascicoli assegnati al sottoscritto;

    d)A tal proposito si fa presente che se non verrà trovato un fascicolo ( “spuntato” a inizio udienza) si provvederà a redigere verbale telematico in cui si darà atto dell’accaduto con ogni consequenziale provvedimento;

    e)Dopo la trattazione della causa, il fascicolo dovrà essere riposto sul tavolo presente all’interno della stanza del giudice, a meno di indicazione diversa da parte del sottoscritto;

    f)Nel caso in cui al momento della trattazione del fascicolo non è presente l’avvocato che ha verbalizzato la sua presenza (senza che lo stesso abbia previamente manifestato al giudice l’urgente necessità di allontanarsi), il suo nominativo verrà interlineato e si darà atto che per quella parte nessuno è comparso in udienza.

    Ciò precisato in via generale e ritenuto necessario altresì introdurre le fasce orarie nella trattazione dei procedimenti assegnati al sottoscritto, si rende noto che a partire dal mese di gennaio del 2018 ( e fatta eccezione per rinvii ad horas effettuati all’interno di singoli procedimenti) sono stabilite le seguenti fasce orarie di trattazione:

    A)ORE 09:00/ore 10:15: precisazione delle conclusioni e discussione orale ex art. 281 sexies c.p.c.; discussioni ex art. 420 c.p.c.; prime udienze ex art. 183 c.p.c. e ex art. 702 bis c.p.c. e adempimenti correlati; rinvii per trattative; ammissione prove; verifiche mediazione, prime udienze appelli giudice di Pace.

    B)Ore 10:15/ ore 12:00: udienze di precisazione delle conclusioni; procedimenti cautelari, fatta eccezione per i procedimenti possessori; comparizione personale delle parti; esame relazione CTU.

    C)Ore 12:00 fino a fine udienza: convalide di sfratto; conferimento incarico CTU; ATP; chiarimenti CTU; procedimenti possessori (compresa l’escussione dei sommari informatori) e ogni altro adempimento non compreso nell’elenco precedente.

    All’interno di ogni fascia oraria si tratterà con precedenza i fascicoli in cui gli avvocati delle parti hanno già proceduto alla verbalizzazione.
    In caso di contestazione o di contemporaneità nella redazione dei verbali si procederà alla trattazione dei fascicoli a partire da quello di più antica iscrizione.
    Si precisa altresì che la prova testimoniale sarà espletata in via generale dal GOT che affianca il sottoscritto (dottoressa Daniela Schintu).

    Si comunichi al Presidente f.f. del Tribunale di Tempio Pausania e al Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Tempio Pausania.
    Si affigga altresì una copia di tale provvedimento all’esterno della porta dell’ufficio del sottoscritto affinché di tale provvedimento prendano conoscenza anche gli avvocati appartenenti ad altri fori.

    Tempio Pausania 06.12.2017
    Il giudice
    Carlo Barile



  • BUSICO Dott. Daniele   (Giudice Togato)
    Sede: VIA LIMBARA N.1
  • ORSI Dott.ssa Gabriella    (Giudice Togato)
    Sede: VIA LIMBARA N.1
  • BECHERE Avv. Marchesa Francesca   (Giudice Onorario di Tribunale)
    Sede: VIA LIMBARA N.1
    Piano: Secondo
    Email: marchesafrancesca.bechere@giustizia.it
    Materie di Competenza:
    ESECUZIONI MOBILIARI
    MONOCRATICO PENALE
    MONOCRATICO CIVILE in affiancamento a giudice togato
    GIUDICE TUTELARE
    Giorni di udienza:
    EECUZIONI MOBILIARI: 1°,2°,3°,4°mercoledì del mese
    MONOCRATICO PENALE: 1°,3° lunedì
    GIUDICE TUTELARE: 1°,2°,3°,4°giovedì del mese
    Informazioni: aggiornato con variazione tabellare del 8/11/2017
  • GRANDOLFO Dott.ssa Adriana    (Giudice Onorario di Tribunale)
    Sede: VIA LIMBARA N.1
    Materie di Competenza:
    MONOCRATICO CIVILE in affiancamento a giudice togato

    LAVORO E PREVIDENZA (limitatamente alle cause previdenziali e relative a differenze retributive

    GIUDICE TUTELARE
    COLLEGIO PENALE
    Giorni di udienza:
    LAVORO E PREVIDENZA: 1°, 2°, 3°, 4° lunedì del mese
    GIUDICE TUTELARE: 1°e 3° martedì e 4° giovedì del mese

    Informazioni: aggiornato con variazione tabellare del 8/11/2017
  • MAGLIONA Avv. Maria Salvatora   (Giudice Onorario di Tribunale)
    Sede: VIA LIMBARA N.1
    Materie di Competenza:
    MONOCRATICO CIVILE (limitatamente alle cause di valore non superiore a Euro 26.000)

    CAUSE DI PREVIDENZA
    Giorni di udienza:
    MONOCRATICO CIVILE: 1°, 2° e 3° venerdì del mese
    1° comparizione: 1° venerdì del mese
    Informazioni: aggiornato con variazione tabellare del 8/11/2017
  • PASTORINO Avv. Sergio    (Giudice Onorario di Tribunale)
    Sede: VIA LIMBARA N.1
    Materie di Competenza:
    MONOCRATICO CIVILE (limitatamente alle cause di valore non superiore a Euro 26.000)
    ESECUZIONI MOBILIARI
    Giorni di udienza:
    MONOCRATICO CIVILE: 1°,2°,3° lunedì e 1°,2°e 3° venerdì del mese
    udienze di 1° comparizione: 1°,2° e 3° lunedì del mese
    ESECUZIONI MOBILIARI: 1°,2°,3°,4° mercoledì del mese
    Informazioni: aggiornato con variazione tabellare del 16/10/2013
  • SCALA Avv. Maria Francesca   (Giudice Onorario di Tribunale)
    Sede: VIA LIMBARA N.1
    Materie di Competenza:
    CAUSE DI LAVORO (limitatamente alle cause previdenziali e quelle relative a differenze retributive)

    INTIMAZIONI DI SFRATTO

    Giorni di udienza:
    LAVORO E PREVIDENZA: 1°, 2°, 3°, 4° martedì e 1°, 2°, 3°, 4° giovedì del mese

    INTIMAZIONI DI SFRATTO: 2° mercoledì del mese

    Informazioni: aggiornato con variazione tabellare del 16/10/2013
  • SCHINTU Avv. Daniela    (Giudice Onorario di Tribunale)
    Sede: VIA LIMBARA N.1
    Materie di Competenza:
    MONOCRATICO CIVILE

    Giorni di udienza:
    1°, 2°, 3° e 4° lunedì e 4° venerdì del mese
    1° comparizione: 4° venerdì del mese
    Informazioni: aggiornato con variazione tabellare del 16/10/2013
  • SULAS Dott.ssa Giovanna Maria    (Giudice Onorario di Tribunale)
    Sede: VIA LIMBARA N.1